Eccolo alle porte … ancora poche ore ci separano dal 2019.
Il vecchio anno si conclude, quello nuovo è alle porte … ci sentiamo più saggi e preparati ad affrontare la vita grazie a quanto appreso dai nostri errori passati.

È proprio necessario sottoporsi a pressioni per realizzare o mettere nero su bianco proprio in questi giorni tutti i nostri buoni propositi?
La risposta è NO … si può decidere in qualsiasi momento della nostra vita di optare per il cambiamento!!!

Come uscire indenni da questi giorni?
Restringendo il campo dei buoni propositi. Stila un elenco di propositi che ti piacerebbe perseguire durante tutto l’anno ed identifica tra essi i tre più importanti per te, sono quelli sui quali dovresti lavorare con maggiore impegno investendo più tempo e forza di volontà.
Pensando semplice. Non complicarsi la vita da soli, quando le cose cominciano a farsi troppo complicate semplificale o predi le distanze per poter assumere uno sguardo più obiettivo si di esse.
Non ricadendo negli stessi errori ed uscendo dalla propria zona di comfort. Tra i buoni propositi per Capodanno inserisci la volontà di fare qualcosa che ti fa sentire un po’ a disagio, ma ti consente di rompere le vecchie abitudini.
Pulizie di Capodanno. Sbarazzati di tutto il disordine e di quelle relazioni che non portano alcun giovamento alla tua esistenza.
Non essere troppo rigido ed intransigente, concediti il diritto del piano B su cui ripiegare senza interrompere il tuo percorso di crescita.

Fai ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso ti sorprenderai a fare l’impossibile! Costruendo giorno per giorno il nostro destino, potremmo sorprenderci a fare cose di cui non ci saremmo detti capaci.

Ti piace ciò che scrivo? Condividi sui social. Grazie!
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •